Crea sito

La scarpa è donna: tutti i must – have dell’estate 2020

Gioielli? No grazie, meglio le scarpe con i gioielli.

Si sa, sono il chiodo fisso di una donna, eleganti, sportive, casual o trendy. Sono le scarpe, e sin dai tempi della loro invenzione, hanno accompagnato i sogni delle giovani e meno giovani. Perché piacciono così tanto? Perché esaltano la femminilità e sono lo specchio dell’anima.

Agli antichi greci va il merito di aver dato alla scarpa un ruolo fondamentale; ne capirono la funzionalità mettendola a frutto con la costruzione di molteplici modelli adatti per ogni occasione. Sandali aperti, bassi, chiusi, per cavalcare o per il teatro e il tempo libero; i greci e poi i romani ebbero grande rispetto per il piede, tanto che la scarpa si diffuse rapidamente in tutto l’Impero romano.

A parte la parentesi barbara, il medioevo fu l’epoca in cui la produzione manifatturiera delle scarpe fece un salto in avanti, con la nascita dei calzaturifici e l’estro di Maestri artigiani che ne creavano di ogni genere in abbinamento con la moda del tempo.

Ma solo il XVI secolo vide l’entrata trionfale del tacco, e da allora nessuna donna è riuscita più a farne a meno.

Da pochi centimetri fino a dodici, con plateau o senza, non importa; il tacco slancia la figura femminile rendendola più sensuale e attraente. Naturalmente anche qui, occorre stare attenti agli abbinamenti. Ogni scarpa vuole la sua immagine e un outfit adatto.

Ma vediamo quali sono i must dell’estate 2020.

La moda dice rigorosamente gioiello. La scarpa gioiello viene declinata in modi differenti, dal sandalo basso  a quello alto con i laccetti lurex alla caviglia avvolti a spirale come sottili serpenti; anche una spilla o un bottone gioiello possono bastare per dare quel tocco ultra scintillante e glamour alla scarpa.

Il tacco è protagonista nelle passerelle moda degli ultimi anni; tempestato di strass o pietre dure, vere e proprie sculture eccentriche e asimmetriche che ricordano piedistalli imperiali, antiche voliere o capitelli greci. Un esempio è Dolce & Gabbana che ha preso a prestito la cultura siciliana inserendola nelle sue collezioni di alta moda stupendo tutti.

Ma anche nell’ isola esistono brand che hanno fatto della Sicilianità un must per le loro calzature. Pensiamo a Luciana Cavalli dello storico laboratorio artigianale situato al centro di Catania, tra il Teatro greco e le Terme della Rotonda, oppure a Tizzini, sempre a Catania.

I sandali gioiello possono stare benissimo con un jeans e una t-shirt o sotto un abito da sera, così possono diventare un accessorio versatile da indossare ad una cerimonia o ad un cocktail con gli amici.

Ultrapiatte per il giorno e alte per la sera, i sandali gioiello creano un outfit elegante e chic, perfette anche sotto un gonnellone bianco per dare un’allure esotica o ancora con dei leggerissimi chemisier o wrap dress di seta.

Bellissime sono quelle realizzate da Giuseppe Zanotti o da Jimmy Choo o quelle dallo stile intramontabile di Alberta Ferretti.  Insomma ce n’è veramente per tutti i gusti e tutte le personalità. E non dimentichiamolo! La scarpa è donna!

Elena Grasso

The shoe is woman. All the must – have of summer 2020

Jewels? No, thanks, Jewel shoes are better.

You Know, Shoes are the fixed nail of a woman, elegant, sportive, casual or trendy. Since their invention, the shoes have always accompanied woman’s dreams.

Why they like them so much? Because they enhance the femininity and they are the mirror of the soul.

The Greeks gave the shoe a fundamental role; they understood their functionality building different models suitable for every occasion. Open – toed shoes, low or high, closed or opened, to ride or for the theatre or free time, Greeks and Romans then they had great respect for the foot, so much so that the shoe spread through the Romane Empire.

A part from the Barbarian period, in the Middle Ages the manufacturing of shoes greatly increased; a lot of shoe factories and master craftsman created of all kinds in combination with the fashion of that time.

In XVI century there was the introduction of the heel, so since then no woman has managed to do without.

From a few centimeters to twelve, with plateau or without, no matter; the heel slenders the female figure making it more attractive and sensual.  Of course, you have be careful; each shoe must adapt to an image with a suitable outfit.

But let’s see what are the must of summer 2020.

Fashion strictly wants the jewels. The jewel shoe is declined in different ways, from flat sandals to the higher ones with laces in lurex  or wrapped around the ankle like as a little snake; even a pin or a jewel button can be enough to give an ultra – sparkling and glamorous touch to the shoe.

The heel is the protagonist in the fashion catwalks of recent years; scattered with rhinestones in different sizes and colors, real eccentric and asymmetrical sculptures that evoke imperial pedestals, ancient aviaries or Greek capitels.

An example is Dolce&Gabbana brand that borrowed Sicilian culture inserting it in its haute couture collections surprising everyone.

But also in the island of Sicily there are a lot of brand that have made Sicily a must for their footwear. Luciana Cavalli of the historical laboratory in the centre of Catania, between Greek Theatre and Rotonda Baths, or Tizzini brand, in Catania too.

Jewels sandals go well with jeans and a t-shirt like as with a evening dress, so they can become a versatile accessory to wear to a ceremony or to a cocktail with friends.

Ultra flat for day, jewel sandals create an elegant and chic outfit, they are perfect also under a large skirt to give an exotic allure or with light chemisier or silk wrap dress.

Those made by Giuseppe Zanotti or Jimmy Choo are beautiful, but also the ones with the timeless style of Alberta Ferretti. There’s really something for everyone. And let’s not forget! The shoe is woman!

Elena Grasso