Crea sito

Il lusso? Ora è ecosostenibile

Il settore della moda è in evoluzione. Lo dimostrano termini come ecosostenibilità, eco – friendly fashion, cruelty free, ethical and circular fashion, che applicati alla dimensione economica e produttiva mondiale, stanno rivoluzionando anche il mondo del fashion.

Anche i luoghi della moda stanno cambiando. La Sicilia, in particolare, sta conquistando una posizione di tutto rispetto, non solo perché scelta dai più grandi stilisti come scenario ideale per le loro sfilate, ma anche perché fonte di ispirazione di una moda che utilizza sempre più materiale riciclabile e naturale.

Lo dimostra il successo del marchio Tarì Rural design che celebra l’ingegnosa operosità del suo fondatore, il giovane agrigentino Ezio Lauricella che ha dato vita a una linea di borse di altissima manifattura, ispirate alla vita agreste siciliana attraverso l’utilizzo di materiali naturali da riutilizzo come i sacchi da canapa per la raccolta delle olive. Come lui anche Adriana Santanocito, ideatrice e fondatrice di Orange Fiber, l’azienda che ha brevettato il primo tessuto sostenibile al mondo derivante dagli agrumi.

Tutti esempi di creatività e desiderio di creare nuove realtà in una Sicilia dalle apparenti contraddizioni ma sempre fruttuosa.

Elena Grasso